Illuminare la bellezza delle persone 

Sento un autentico interesse per le persone, per ciò che i pazienti sono, così come sono.  Nei loro confronti sviluppo un atteggiamento interiore benevolmente curioso, fatto di ascolto empatico e comprensione profonda. Individuando in ciascuno l’atteggiamento funzionale, ne illumino la particolare bellezza, per far si che possano accrescere in consapevolezza, presenza e responsabilità.

CHI SONO

“Le radici devono avere fiducia nei fiori”  – M. Zambrano

A sedici anni lessi i libri di Mario Tobino. “Le libere donne di Magliano” e “Su per le antiche scale”, ne rimasi così affascinata che da lì a poco capii chi voler diventare … provare a fare “qualcosa di buono” con “materiale umano “doloroso. Diventare una resiliente, iniziando da me stessa, per poi estenderlo agli altri.  

Dalla solitudine alla risonanza affettiva, praticando i sentieri della salute.

Possiamo ri-costruirci, ri-mediare, ri-trovarci e ri-cominciare. Come il mare che sempre si rinnova.

Amo le parole vere, quelle dialogiche, quelle aperte all’altrove e all’altrimenti.

Amo le parole poetiche, per la loro densa leggerezza.

Mi piacciono le metafore, per il loro modo di dire l’indicibile, la valorizzazione del dubbio, anziché la certezza.

 Mi piace sentire, sognare, pensare e comunicare.

Amo le narrazioni femminili, i dolci e la luna!

Illuminare la bellezza delle persone 

Sento un autentico interesse per le persone, per ciò che i pazienti sono, così come sono.  Nei loro confronti sviluppo un atteggiamento interiore benevolmente curioso, fatto di ascolto empatico e comprensione profonda. Individuando in ciascuno l’atteggiamento funzionale, ne illumino la particolare bellezza, per far si che possano accrescere in consapevolezza, presenza e responsabilità.

CHI SONO

“Le radici devono avere fiducia nei fiori”  – M. Zambrano

A sedici anni lessi i libri di Mario Tobino. “Le libere donne di Magliano” e “Su per le antiche scale”, ne rimasi così affascinata che da lì a poco capii chi voler diventare … provare a fare “qualcosa di buono” con “materiale umano “doloroso, traumatico. Diventare una resiliente, imparare ad amare cominciando da me stessa per poi estenderlo agli altri. Resilienza d’amore, quindi!

Dalla solitudine alla risonanza affettiva, praticando i sentieri della salute.

Possiamo ri-costruirci, ri-mediare, ri-trovarci e ri-cominciare. Come il mare che è sempre qualcosa che ricomincia.

Amo le parole vere, quelle dialogiche, quelle che aprono all’altrove e all’altrimenti.

Amo le parole poetiche, per la loro densa leggerezza.

Mi piacciono le metafore, per il loro modo di dire l’indicibile, la valorizzazione del dubbio, anziché la certezza.

 Mi piace sentire, sognare, pensare e comunicare.

Amo le narrazioni femminili, i dolci e la luna!

Come posso aiutarti

Se stai vivendo un momento difficile della tua vita, in cui senti di esserti allontanata/o dal tuo benessere emotivo, mentale e fisico.

Se senti di aver perso l’equilibrio o di non averlo mai raggiunto, se sei in crisi nella tua relazione intima, o preoccupato per tuo figlio o i tuoi genitori.

Se ti accorgi che nella tua vita non c’è più armonia e la qualità dei tuoi giorni si è ridotta, fino a farti perdere la gioia e la speranza.

Se è da tempo che vorresti cambiare qualcosa, ma non sai da dove cominciare, io posso aiutarti.

§ Relazioni di coppia

§ VIOLENZA DOMESTICA

§ Adolescenti e genitori

§ Tecniche per vincere stress e ansia

Come posso aiutarti

Se stai vivendo un momento difficile della tua vita;

se senti di aver perso l’equilibrio;

se ti accorgi che nella tua vita non c’è più armonia;

se è da tempo che vorresti cambiare qualcosa, ma non sai da dove cominciare;

io posso aiutarti.

§ Relazioni di coppia

§ VIOLENZA DOMESTICA

§ Adolescenti e genitori

§ Tecniche per vincere lo stress

CHI SONO

“Le radici devono avere fiducia nei fiori”  – M. Zambrano

A sedici anni lessi i libri di Mario Tobino. “Le libere donne di Magliano” e “Su per le antiche scale”, ne rimasi così affascinata che da lì a poco capii chi voler diventare … provare a fare “qualcosa di buono” con “materiale umano “doloroso, traumatico. Diventare una resiliente, imparare ad amare cominciando da me stessa per poi estenderlo agli altri. Resilienza d’amore, quindi!

Dalla solitudine alla risonanza affettiva, praticando i sentieri della salute.

Possiamo ri-costruirci, ri-mediare, ri-trovarci e ri-cominciare. Come il mare che è sempre qualcosa che ricomincia.

Amo le parole vere, quelle dialogiche, quelle che aprono all’altrove e all’altrimenti.

Amo le parole poetiche, per la loro densa leggerezza.

Mi piacciono le metafore, per il loro modo di dire l’indicibile, la valorizzazione del dubbio, anziché la certezza.

 Mi piace sentire, sognare, pensare e comunicare.

Amo le narrazioni femminili, i dolci e la luna!

Cosa ti preoccupa?

 

3 + 5 =

Dott.ssa Giuliana Mussa Jacob

Psicologa – Psicoterapeuta

Psicoanalista delle relazioni di coppia SIPRe

Ordine degli Psicologi della Liguria n° 07/686

Ultimi Post

Contatti

Social Links

Copyright © 2022 All rights reserved.
error: Content is protected !!